Detrazione irpef Ecobonus

Carem costruzioni srl Brescia offre servizi di progettazione e gestione pratiche per detrazione irpef e agevolazioni fiscali Ecobonus. Dal 2017, le persone fisiche risultate "incapienti" nel periodo d'imposta precedente a quello di sostenimento della spesa, possono cedere il corrispondente credito d'imposta Irpef del 65% (eco-bonus sulle parti comuni condominiali), del 70% o del 75% (eco-bonus su più del 25% delle parti comuni).

Importante misura in scadenza a fine anno è la detrazione del 50% sul recupero edilizio fino a una spesa di 96mila euro, che interessa sia i lavori nelle singole abitazioni sia quelli in condominio (compresa in questo caso la manutenzione ordinaria, come la tinteggiatura delle parti comuni).

Ecobonus individuale
Per gli interventi di risparmio energetico sulle singole unità immobiliari la detrazione è oggi pari al 65%. La base su cui calcolare il bonus dipende dal tipo di intervento tra gli altri cambio delle finestre, pannelli solari per l'acqua calda, domotica. Dal 1° gennaio 2018 scende al 36 per cento

Ecobonus condomini
Attualmente il super ecobonus riguarda solo gli interventi di risparmio energetico sulle parti comuni di edifici condominiali, con aliquote che vanno dal 65% al 75% in rapporto all'ampiezza degli interventi. Il super ecobonus vale solo per interventi sino al 31 dicembre 2021, poi scenderà al 36%